Archive for dicembre 2011

Per carità se amate la Patria voi riformisti NON ascoltate Napolitano. Merkel e Napolitano hanno fatto fuori il Cav? La telefonata segreta tra Berlino e il Colle – Interni – ilGiornale.it

dicembre 30, 2011

Merkel e Napolitano hanno fatto fuori il Cav? La telefonata segreta tra Berlino e il Colle – Interni – ilGiornale.it

viaMerkel e Napolitano hanno fatto fuori il Cav? La telefonata segreta tra Berlino e il Colle – Interni – ilGiornale.it.

 

Per carità se amate la Patria voi riformisti NON ascoltate Napolitano.
Toppato nel 56 per l’Ungheria, Foibe e con L’Italsider di Taranto con morti e ammalati a gogò e ultimo negandoci il voto nonostante l

’Art.1? E la carta 50 piani di morbidezza? Anzi, chiedete

l’impeachment con messa di stato d’accusa!

 

L’erba voglio del Pd e Pdl per i Casini-sti del 3°Polio:O.k!Avanti a tutta tasse!

Damiano: “Quello di Monti non è il governo del Pd. Ora vogliamo più equità” Berlusconi“ T

ira il freno: “Nuove tasse sarebbero inconcepibili”In poche parole, suocera che manda a dire o Arnold il simpatico fratellino di Willis nell’urlare: “Ma che cavolo stai dicendo Willis? ” Mentre cchiste sogna il Quirinale? Gli Italiani da Popolo sovrano, divenuti succubi di burocrati Ue impoveriti da lustrarsi gli occhi nelle vetrine dei ricchi:SMEmo che con il Governo Craxi in tempi difficili combatté contro corrente contro i poteri forti, riportando a 2 cifre l’inflazione ed era 7 potenza del mondo e con figlio e Kompagnuzzi con tasche bucate dall’euro?

http://www.ilgiornale.it/interni/il_prof_perde_consensiadesso_pdl_avverteno_cambiali_bianco/consenso-parlamento-politica-mario_monti-fase_due-pacchetto_cresci_italia/29-12-2011/articolo-id=564604-page=0-comments=1

http://blog.panorama.it/italia/2011/12/29/damiano-quello-di-monti-non-e-il-governo-del-pd-ora-vogliamo-piu-equita/

Annunci

Dottor Spot?Draghi:“Euro è simbolo dell’Europa”.Come Falce&Martello e stella a 5 punte dell‘Urss?

dicembre 29, 2011

Draghi: Euro è simbolo dell\’Europa – Economia – Tgcom24

viaDraghi: Euro è simbolo dell\’Europa – Economia – Tgcom24.

Dottor Spot?Draghi:“Euro è simbolo dell’Europa”.Come Falce&Martello e stella a 5 punte dell‘Urss?

Evidente,chi abbia usato Visa e non spiccioli non sanno com’era gradita nel mondo:SMEmo che grazie alla Lira,il Dr Draghi,è diventato Governatore di Banca d’Italia e Bbe.Capisco l’insicurezza di trovarsi ad un bivio di un disastro per scambi commerciali o ancora non l’ha capito che l‘€,è causa e target di Agenzia di Rating e di speculatori dei Paesi Fiscali?Se io fossi dell’Alta Corte avrei processato per Alto tradimento,Prodi e chi ha svenduta la nostra Lira,coniata da Napoleone come prima Lira italiana:ci ha dato lavoro,ricchezza,mentre l’odiata 1^Repubblica,ci ha portato ad essere la 5^potenza del mondo,invece,l’euro voluto da Prodi e membri Ue,da ex Comunisti camaleonti,hanno distrutto il futuro di 350mln di Cittadini, membri dell’Ue sì,ma non Popolo,ed io da contadino,affermo che fra non molto l’euro sarà bandito dai mercati.

 

 

http://www.tgcom24.mediaset.it/economia/articoli/1032489/draghi-euro-e-simbolo-delleuropa.shtml

 

“Ultimo tango a Parigi,senza burro:grazie mister“Bersani,Casini-ta,Fini-to$regista Re George”

dicembre 29, 2011

Dopo la stangata Monti punta sulla crescita \”Via fase due, non sovrastimare lo spread\” – Interni – ilGiornale.it

viaDopo la stangata Monti punta sulla crescita \”Via fase due, non sovrastimare lo spread\” – Interni – ilGiornale.it.

In tanti anni di Politica, oltre la metà della mia vita non ho mai visto un “Tecnico Bocconiano” che ci prende per il c** peggio di un mestierante Politico, quando afferma che toglierà le tasse a chi produce e, SMEmorato che non sappia che sommato le tasse dirette ed indirette del salariato e Pensionato superano la somma delle esportazioni di capitali nei loro Paradisi Fiscali? Mi sembra la favola bella del mio paesello che da furbi si fecero passar per scemi per non andare in guerra, sapendo che v’era la peste! Io credo che bisogna ringraziare i “ Bravi” per averci infilato l’Uccello Padulo all’Ultimo tango a Parigi, senza burro: grazie mister “ Bersani, Casini.sta, Fini-to e regista Re George”

 

http://vincenzoaliasilcontadino.blogspot.com/2011/12/allultimo-tango-parigi-senza-burro.html

http://www.ilgiornale.it/interni/monti_azzera_spauracchio_manovra_bisvia_fase_due_non_sovrastimare_spread/fase_due-mario_monti-liberalizzazioni-pacchetto_cresci_italia-riforma_lavoro/29-12-2011/articolo-id=564591-page=0-comments=1

Barzelletta quando s’afferma“espressione del Popolo?”L\’Italia si è già dimenticata di Berlusconi – Italia – l\’Unità

dicembre 28, 2011

L\’Italia si è già
dimenticata di Berlusconi – Italia – l\’Unità

viaL\’Italia si è già dimenticata di Berlusconi – Italia – l\’Unità.

Barzelletta quando s’afferma“espressione del Popolo?”

Se è vero come mai Napolitano che, anziché proteggere la Costituzione non ha voluto ascoltare i Cittadini, ma sentiamo a cantilena”Per ragion di Stato”e chi lo rappresenta,non più il Popolo,come recita l’art.1 della Carta?In sostanza in tutto il Nord Africa rivolte di primavere per una Democrazia del Popolo,noi dopo molto sangue versato alla “Patria” ma scippato il Diritto di voto? Ma come si può chiedere rispetto per le alte cariche dello Stato,se si sono creato,di fatto,un Governo non più Parlamentare,ma del Governo del Presidente,che ci porta ad un default colossale,ora da responsabile figura per Costituzione chi pagherà il danno?

Il leone e la gazzella: Italiani che rigurgita sulla Democrazia. Se il povero Sartori calpesta la democrazia – Interni – ilGiornale.it

dicembre 28, 2011

Se il povero Sartori calpesta la democrazia – Interni – ilGiornale.it

viaSe il povero Sartori calpesta la democrazia – Interni – ilGiornale.it.

Il leone e la gazzella: Italiani che rigurgita sulla Democrazia.

Ma non sarà che molto spesso i politologi non capiscono una mazza di Politica?

Da Saviano a Sartori ai molti copy e incolla d’idee del Kaiser, quasi tutti capolavori diabolici librettini di Mao, ma che straniti, si spacciano per Democratici, ma il loro curriculum li smentisce, di solito anche un Contadino come me, sa che sono i fatti e il tempo, è galantuomo! Forse, non era così come l’ultimo Moicano antitaliano deceduto qualche giorno fa? Forse non banderuole che si spostavano per come s’alza il vento o dei miei girasoli al sol Leone, mentre qualcuno invocava l’aneddoto della gazzella che o

gni mattina in Africa, si sveglia, sa che deve correre più in fretta del leone o verrà divorata, ma cchisti rigurgitano nel piatto della Democrazia scordando chi doveva proteggerla, ci ha fo**to l’Art.1?

 

 

http://www.ilgiornale.it/interni/se_povero_sartori_calpesta_democrazia/28-12-2011/articolo-id=564353-page=0-comments=1

Si stava meglio quando si stava peggio. Consumi, il peggior Natale dal 2000 Scende la spesa degli italiani per il cibo – Corriere della Sera

dicembre 26, 2011

Consumi, il peggior Natale dal 2000 Scende la spesa degli italiani per il cibo – Corriere della Sera.

Si stava meglio quando si stava peggio

Il Cavaliere afferma che ci sarà la recessione, ma non sarà che ha calato le braghe davanti ai neit di “Re Gorge” e non chiederle la messa di stato d’accusa per averci sottratto il diritto di voto e non accettare un “Governo con tutti gli uomini del Presidente ”, professori e tecnici di cui meriti sono da bocciare, mentre per “King George ” d’abdcare a favore della Democrazia? Che piaccia o no, inizialmente era accettabile con i suoi rimbrotti, ma giustificato contro i Cittadini con i refrain “A ragion di Stato? “ Ma lo Stato non è formato dai Cittadini coloro che devono eleggere il Presidente Della Repubblica o la Carta, è solo un rotolo da 50 piani di morbidezza? Insomma, durante il suo mandato, se amava il Popolo, non poteva imporre elezioni dirette per eleggere le alte cariche dello Stato, per dare responsabilità a norma di Legge? Io credo che vale la regola, meglio un uovo oggi che una gallina domani o s

i stava meglio quando si stava peggio: vale a dire col Governo Berlusconi?

Rai-Tv: Perché nessuno raccoglie le firme per un referendum?Non paghiamo più il canone Rai non è servizio pubblico – maglie, rai, gabanelli, servizio, tv, pubblico, cittadini – liberoquotidiano.it

dicembre 26, 2011

Non paghiamo più il canone Rai non è servizio pubblico – maglie, rai, gabanelli, servizio, tv, pubblico, cittadini – liberoquotidiano.it

viaNon paghiamo più il canone Rai non è servizio pubblico – maglie, rai, gabanelli, servizio, tv, pubblico, cittadini – liberoquotidiano.it.

Rai-Tv: Perché nessuno raccoglie le firme per un referendum?

Voi pensate che ci sarebbe un “Onorevole” colui che detiene e controlla la Rai-Tv come unico Padrone, sia disposto a fare un referendum che tra l’altro Costituzionale? Peccato che lo spreco di tanta energia come me hanno rischiato la galera, per avere l’etere libera. Purtroppo, lo sappiamo chi s’è diviso la Nazione con “Carta”Così DC e Pci hanno fatto scempio e shopping dell’Italia convincendoli con l’assistenzialismo facendo degli Italiani i più indebitati costruendo “ Cattedrali nel Deserto Tartaro Rosso ” accaparrandosi gli alti scranni del potere traforandone un Paese Agricolo ad Industriale e pur essendo stato la 5 potenza del mondo, ma senza combattere quei grandi poteri e Paradisi Fiscali che pian piano s’impadroniva della “ Stanza dei bottoni” e grazie a questi “professori salva Italia ” lentamente stiamo andando al collasso con un rewing al futuro con canti bellici di “Bella ciao e Bandiera Rossa ” In pratica, chi non è Comunista con me o, è un ladro o una spia, mentre dei delatori chiamati “pentiti” sputtanano i Servitori dello Stato, visto che da sempre il Csm è in mani salde dai Catto Comunisti Fascisti dell’ex Dc degli Italiani

 

 

http://www.liberoquotidiano.it/news/898501/Non_paghiamo_più_il_canone__Rai_non_è_servizio_pubblico.html

Un giornalista militante e fazioso antitaliano.E\’ morto Giorgio Bocca, giornalista \”anti-italiano\” Domani i funerali a Milano – Interni – ilGiornale.it

dicembre 26, 2011

E\’ morto Giorgio Bocca, giornalista \”anti-italiano\” Domani i funerali a Milano – Interni – ilGiornale.it

viaE\’ morto Giorgio Bocca, giornalista \”anti-italiano\” Domani i funerali a Milano – Interni – ilGiornale.it.

Un giornalista militante e fazioso antitaliano.

L’ultimo articolo, lo lessi in un cesso, ove era attaccato ad un chiodo come carta igienica: la solita crociata contro Berlusconi e nello stesso tempo d’Italia. D‘accordo che molti Sinistroidi conoscono la grammatica, però con evidenza non conoscono l’Italiano quel cittadino, parte integrante dello Stato con Bandiera(non Rossa), Costruzione e Lingua e Amministrata da Membri e Cariche devono avere rispetto: così vediamo “l’eroica crociata” contro la 4^ carica dello Strato e non contro la 1^, anch’egli col primo amore del Guf (Gruppo fascista universitario) e la 3^ figlioccio delle radici ma SMEmorato di Valori di Montecarlo che, a mio parere da contadino hanno portato in un vicolo cieco la Democrazia, guadagnato col sangue, la vita e mio zio di una gamba tre volte saltato in aria a Caporetto, Cormons e Niguarda compagno d’armi di mio nonno Nicola, mulattiere sul Piave e Carso: ma che“carso”, è servito se faziosi per qualche voto in più minarla dalle radici?Ecco “ Re George” remember “ la figura di spicco del movimento partigiano ” poi SMEmo rewind? A pensare m che né nonno Nicola, né zio Michele che non ebbero uno straccio di pensione, che oggi grazie a costoro sarebbe decurtato, a differenza di cchiste con tripli assegni e babà!

 

 

http://www.ilgiornale.it/interni/milanomorto_91_anni_giorgio_bocca/giorgio_bocca-giornalista-morto/25-12-2011/articolo-id=564166-page=0-comments=1

 

Chiesa e Politica sistema con un futuro imperfetto.Catturò il boss Zagaria Lo sbirro anti Saviano ora finisce alla sbarra – Interni – ilGiornale.it

dicembre 24, 2011

Catturò il boss Zagaria Lo sbirro anti Saviano ora finisce alla sbarra – Interni – ilGiornale.it

viaCatturò il boss Zagaria Lo sbirro anti Saviano ora finisce alla sbarra – Interni – ilGiornale.it.

Chiesa e Politica sistema con un futuro imperfetto.

L’anomalia tutta Italiana di una Giustizia divenuta cloaca, forse non sarà che, le regole non valgono ed applicate sanzioni per alcuni cittadini? In poche parole, chi tocca le riforme muore nel vedere cadere tanti Ministri della Giustizia. Ha ragione Berlusconi a lamentarsi per l’attenzione di centinaia di perquisizione, processi ed intercettazioni e, mai alzato un dito per la tutela della 4^ carica dello Stato, unica nel nostro Paese eletta dai Cittadini. Mi spiego, voi avete visto, quanti veri criminali hanno avuto questa morbosa attenzione? Così sul caso Mills si spiega che questa Giustizia è solo Giustizialismo che, per questo non viene punito come in altri campi della Società, invece, riceve persino una promozione e, come spesso succede o alla Pannelliana scarcerare criminali, anziché vedere processi rapidi e pena per danni, visto che, oltre il 50% del Popolo carcerario, avrà l’assoluzione per non aver commesso il fatto, errori o per scadenza dei termini e molto spesso per inefficienza del sistema giudiziario. Io sono convinto che il carcere è solo crudeltà Cristiana, erede delle catacombe e secondo me meglio abolirlo a favore d’altre pene alternative, come sistemi Gps e microchip o per chi ha commessi stragi eliminarlo una volta per sempre! Io di certo non vorrei vedere da lassù un figlio assassino che n’è fatto a polpetta del mio corpo solo per un’eredità o essere accoltellato ed ucciso per un riscatto, ovvio, senza parlare di veri boss della droga e mafie. Si evince, meglio educare criminali e carcerare un Servitore dello Stato dopo aver passato una carriera d’inferno, dormire ogni notte in un Commissariato diverso o peggio com’è successo a Bruno Contrada dimenticato in una cella come un peggior killer del mondo o vedere il

generale Mario Mori che scovò il sanguinario corleonese Totò Riina e il Colonnello De Caprio “ Ultimo ” alla sbarra: allora, non vi pare che grazie a questa Giustizia politicizzata siamo ritornati alla Crocifissione di 2000 fa, solo perché questo potere dello Stato, è superiore a Dio, così pure la Chiesa che pensa di salvare il Diavolo e non Gesù Cristo? In pratica, un mondo al rovescio, divenuto uno Stato debole con i forti, forte con i deboli, soprattutto questo sceso da monti dell’Aventino e al Partito TRANSversale Catto-Comunista-Fascista di cui andar poco fieri con un Parlamento con tanti Membri non mi appaiono “ Onorevoli ” e di una Chiesa stranita poco chiara e Cristiana che s‘impiccia più di Politica che al Cristiano, ma fa conteggi di poveri e non di quelli che non arriveranno alla fine mese pronti ad accodarsi alle mense della carità e del disonore.

 

 

http://www.liberoquotidiano.it/news/898687/Spread-ecco-l-effetto-Monti–chiude-a-quota-502-punti.html

 

http://www.ilgiornale.it/interni/catturo_boss_zagaria_lo_sbirro_anti_saviano_ora_finisce_sbarra/24-12-2011/articolo-id=564048-page=0-comments=1

Possiamo dire: “ Io non ci sto ”Divario salari-prezzi, nuovo record E crolla la fiducia dei consumatori – Corriere della Sera

dicembre 23, 2011

Divario salari-prezzi, nuovo record E crolla la fiducia dei consumatori – Corriere della Sera.

Possiamo dire: “ Io non ci sto ”

E per fortuna che ci sono i Bocconiani, anche se, “ Per ragion di Stato ” abbiamo un Governo del Presidente!

Voi non pensate che sarebbe meglio licenziarli in tronco, sia “ King George ” e il suo harem venuti da Transilvania sito sul Pianeta Marx?