Riforma Ue un successo anche senza David Cameron?

 

Ma siamo sicuri che non abbia decretato la fine sia dell‘Unione Europea sia dell’euro, moneta che ha impoverito quasi tutti i cittadini aderenti, meno i 64.000.000 Inglesi che, di certo visto la fregatura per 450.000 che risale dall’entrata in vigore del Trattato di Maastricht nel novembre 1993? Tuttavia i Paesi aderenti sono giunti dopo il lungo cammino delle Comunità Europea al capolinea, poiché gli Stati sono spogliati di Poteri anche nell’emettere la loro moneta che secondo me, è parte integrante della loro Costituzione, come: Moneta, Bandiera e Inni Nazionali. Se questo, è considerato un successo da Monti o “George”, il tempo sarà galantuomo, intanto, ogni salariato perde parte dei suoi diritti, salario e beni e con queste premesse come può esserci Libertà, Giustizia ed equità? Oggi, scioperano i Sindacati, ma siamo convinti che costoro non hanno colpe, visto che fanno melina, poi finito il loro mandato scodinzoleranno la coda verso per il loro Padrone sullo scranno del Parlamento? La prova è lampante: che tutti gli ex Segretari dimenticano i lavoratori una volta entrati nella Casta? Io in 24 anni da piccolo Dirigente, ne ho visto tanti in meeting arrivavo con mezzo proprio o in bus, dormivo in alberghi di 3 stelle, mangiavo un panino, mentre questi, arrivavano in auto blu, autista o in aereo ed alloggiavano in hotel 4 stelle con servizi in camera, oltre ad avere tanto di dote spese personale e lista rimborso spese con tessere di Servizio: alla fine per tutti in base alla Legge 300, paragrafo avanzamento e Promozioni, avranno l’ultimo qualifica, anche se sono ciucci. E io pago! 

http://blog.panorama.it/economia/2011/12/09/riforma-ue-e-un-successo-anche-senza-david-cameron-lanalisi/

 

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: