Giustizia è sfatta,quando si chiedono preventivamente le manette per non aspettare i tre Giudizi!Tonino Sul referendum spara su Colle e toghe Adesso Di Pietro si traveste da Berlusconi – antonio di pietro, idv, referendum, corte costituzionale, napolitano, cosentino, martino cervo – liberoquotidiano.it

Tonino Sul referendum spara su Colle e toghe Adesso Di Pietro si traveste da Berlusconi – antonio di pietro, idv, referendum, corte costituzionale, napolitano, cosentino, martino cervo – liberoquotidiano.it.

 

Da grande cinefilo appassionato nel vedere e leggere tutti i gialli di Perry Mason, oltre al fatto che all’Itc Schiaparelli di Milano avevo ottimi voti in Diritto e alcune lezioni all’Università con 7 anni di udienze al Palazzaccio e da buon Dirigente Sindacalista e Politico, ove tra un udienza e l’altra imparai presto a capire che:“Il compito sacro di una giuria, fosse applicare l’unico e basilare principio, su cui si fonda tutta il sistema Giudiziario. L’accusa deve provare oltre ragionevole dubbio, che, l’imputato è colpevole” . Ora, a sentire L’Amaro Petrus, siamo certi, egli anche se fu ottimo inquisitore,untore e niente di più, quando afferma e vota per l’unico strumento adatto siano l’applicazione ferree degli schiavetti da lui abusato, senza mai essere stato punito per il diritto degli esseri umani?Capisco, allora era ritenuto appena sotto un dio minore, evidenti segni di un’accelerata laurea per non averlo o studiato il Diritto come pure Casini-sta e Fini-to di cui, mi vergogno solo al pensarlo che egli fu braccio destro del bavoso terza gamba del Caf e di cui apparteneva alla I^ Repubblica ma con ancora intatti i poteri che la Costituzione assegna dopo un bagno di sangue per scriverla. A pensare, che un dì ciarlando col Giornalista del Tg5 Andrea Papampana ci passò vicino l’ex Dc Enzo Carra, incatenato e trascinato come un fiera e subito dopo, un ragazzo bello come Gesù con suore e ragazzine a seguito. Credetemi, ne fui disgustato come tutti i giornalisti.Oggi nella Repubblica Presidenziale di “george” vediamo scadere con rewind nostalgico della spartizione della Carta. Vecchia Casta che arruola i giustizialisti, mentre,l‘uomo del Monti, grazie all’Aventino ha detto sì!

 

 

http://www.liberoquotidiano.it/news/908998/Tonino-Sul-referendum-spara-su-Colle-e-toghe-Adesso-Di-Pietro-si-traveste-da-Berlusconi.html

 

http://www.flickr.com/photos/32560511@N08/3037221737/in/photostream

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: