RE GIORGIO MARX I II”NON ELETTO DAL POPOLO!-Quando Giorgio Napolitano era negazionista e celebrava la Rivoluzione d’Ottobre-Libero Quotidiano

.

 

RE GIORGIO MARX I II”NON ELETTO DAL POPOLO!-Quando Giorgio Napolitano era negazionista e celebrava la Rivoluzione d’Ottobre-Libero Quotidiano

Quando Giorgio Napolitano era negazionista e celebrava la Rivoluzione d’OttobreQuando Giorgio Napolitano era negazionista e celebrava la Rivoluzione d'Ottobre

Si chiamano «negazionisti» quanti negano l’esistenza stessa della strategia di sterminio, che ha accompagnato l’incubo ideologico del XX secolo. Fra loro ci sono storici, dirigenti politici e invasati vari. Come vedremo, ci sono negazionisti assai altolocati, speranzosi che le amnesie collettive cancellino le loro (vergognose) negazioni. (…)

Su Libero di mercoledì 30 aprile, Davide Giacalone tratteggia un ritratto inedito di Giorgio Napolitano. Silvio Berlusconi accusa i tedeschi, ma il presidente un tempo era negazionista sui gulag e Solgenitsyn. Quarant’anni fa l’esponente del Pci celebrava su L’Unitàl’immensa portata liberatrice della Rivoluzione d’ottobre.

Leggi il commento di Davide Giacalone su Libero di mercoledì 30 aprile

 

Altre news

 

Annunci

Tag:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: